LIBERO PENSIERO EXTRA: CITANDO LILIANA SEGRE. (29 gennaio)


Racism is born in an unloved soul, brain or a being. They seek refuge in superiority complex in a hope they will at least attract some attraction even though its bad. That’s a terrible waste of human intellect.

Storyteller's Eye Word

Un Saluto a tutti, Cari Lettori. Ho voluto concludere queste giornate dedicate alla Memoria con una frase, per mio modesto parere particolarmente significativa, pronunciata dalla senatrice e sopravvissuta alla tragedia della Shoah Liliana Segre. Tante sono le sue testimonianze, tutte ugualmente degne di nota, ma una ha attirato più di altre la mia attenzione e si articola nel modo seguente:

“L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l’apatia morale di chi si volta dall’altra parte: succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo. La memoria vale proprio come vaccino contro l’indifferenza.”

Se il razzismo è il male fisico di cui l’uomo ne è contemporaneamente vittima e carnefice, l’indifferenza è il male psicologico, la matrice, la causa prima che alimenta il male. Proprio in questo periodo, durante la sua ultima testimonianza ha definito la memoria il vaccino contro l’indifferenza. Somministrato con costanza con le testimonianza, la parola scritta…

View original post 539 more words

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s